Pintha del panevin.

PinthaPorre in una terrina la farina di granoturco bianca, la farina di grano tenero, lo zucchero, il lievito ed un pizzico di sale.

Impastare aggiungendo il burro reso morbido, un uovo, la buccia di un limone, il bicchiere di grappa usato per ammollare l’uvetta ed il latte, fino ad ottenere un impasto molto morbido (il latte serve per favorire la cottura della farina di granoturco).

A questo punto, dopo l’infarinatura, sarà opportuno aggiungere l’uvetta precedentemente lavata e messa a mollo in un bicchiere di grappa, ed i fichi secchi, tagliati a pezzetti.

Porre l’impasto in una teglia rettangolare con la carta da forno ai margini, spolverare la superficie con zucchero ed infornare per un’ora circa a 180-200 gradi.

Controllare la fase di cottura, infilando uno stecchino nella pasta.

Leave a comment