La storia della chiesa di Caneva.

La posa della prima pietra della nuova Chiesa Parrocchiale, dedicata a San Tommaso, risale al 1822. Ma la chiesa venne aperta al culto solo nel 1831, elevata ad Arcipretale nel 1849, consacrata nel 1855 e terminata nel 1902.

Il Campanile è di Giuseppe Vido di Stevenà. La facciata è il risultato di un mix di stili. Notate che la parte inferiore ha aspetto cinquecentesco con portale in bugnato tipico dei palazzi nobiliari (proviene, infatti, dalla demolizione di un teatro dei conti Mocenigo di Belvedere a Cordignano), mentre la parte superiore risulta diversa, perché costruita in quest’ultimo dopoguerra su progetto dell’architetto Dal Bo di Vittorio Veneto.

Prenota la tua visita al castello.

Leave a comment